Xagena Mappa
Xagena Newsletter
OncologiaMedica.net
Farmaexplorer.it

Bupropione nella cessazione dell’abitudine al fumo nella medicina generale


Studi clinici svolti in strutture accademiche hanno mostrato che il Bupropione ( Zyban ) può raddoppiare le probabilità di cessazione dell’abitudine al fumo rispetto al placebo.

Per valutare se questi risultati fossero applicabili in medicina generale, è stato avviato uno studio clinico in doppio cieco, placebo-controllato, randomizzato condotto dai medici di base.

Dopo la visita iniziale, sono state programmate 4 visite cliniche e 3 visite telefoniche nel corso di un anno.

L’endpoint primario era la conferma biochimica dell’astinenza continua alle settimane 7 e 52.

Allo studio hanno partecipato 71 medici di medicina generale.

Il 41% dei soggetti arruolati nel gruppo Bupropione è rimasto in astinenza continua dalla settimana 4 alla settimana 7, rispetto al 22,3% del gruppo placebo ( odds ratio multivariato, OR=2,37 ).

I tassi di astinenza continua dalla settimana 4 alla settimana 52 sono stati del 25% nel gruppo Bupropione e del 14% nel gruppo placebo ( OR=2,11 ).

L’aumento medio di peso è risultato simile nei due gruppi, e tra coloro che sono rimasti in astinenza a lungo termine, ed è stato di 3 kg per le donne e di 4 kg per gli uomini.

Nel gruppo Bupropione un numero maggiore di pazienti ha mostrato effetti indesiderati rispetto al gruppo placebo, ma la percentuale di pazienti che ha interrotto lo studio è risultata simile tra i due gruppi.

Lo studio ha mostrato che il Bupropione aumenta di più del doppio la probabilità di astinenza continua dal fumo. L’aderenza dei medici di base e dei partecipanti al protocollo è stata eccellente e, rendendo i dati ottenuti attendibili e facili da generalizzare al contesto della medicina generale. ( Xagena2007 )

Fossati R et al, Arch Intern Med 2007; 167: 1791-1797


Psyche2007 Farma2007


Indietro