WPA XVII World cogress psychiatry berlin 2017
EPA 2017
Xagena Mappa
American Psychiatric annual meeting

Psoriasi e malattie infiammatorie croniche in donne con una storia di abuso in giovane età


Un recente studio pubblicato sull’American Journal of Psychiatry ( Am J Psychiatry 2003; 160:1705-1707 ) ha dimostrato che nelle donne con una storia di disturbo post-traumatico da stress ( DPTS ), dovuto ad un abuso fisico e/o sessuale subito durante l’infanzia, si verifica un incremento significativo della risposta immunitaria cellullo-mediata e una iperattivazione dei linfociti T, meccanismo eziopatogenico alla base di alcune malattie infiammatorie croniche come la psoriasi.

Inoltre è stata ipotizzata, anche se in realtà mai esaustivamente dimostrata, un’alterazione dell’asse ipotalamo-ipofisi-surrene e del sistema simpato-adreno-midollare nei soggetti con diagnosi di DPTS.
Entrambi i sistemi svolgono un importante ruolo di immunomodulazione e di regolazione della risposta allo stress.

Sono state arruolate 31 donne, 15 delle quali non presentavano nessuna storia di abuso ( o altri eventi traumatici ) e nemmeno disturbi di ordine psichiatrico.
Le altre 16 sono state accuramente scelte tra un gruppo di individui valutati nell’ambito di un trattamento psicoterapeutico; tutte con una storia di abuso subito in giovane età e sulle quali era stata formulata diagnosi di disturbo post-traumatico da stress.

Le 31 donne sono state sottoposte ad un test di intradermoreazione al fine di valutare l’entità delle reazioni di ipersensibilità ritardata in questi soggetti. Sono state inoltre effettuati campionamenti del cortisolo urinario, plasmatico e salivare allo scopo di dimostrare la supposta compromissione dei due sistemi ipotalamo-ipofisi-surrene e simpato-adreno-midollare.

La reazione cutanea in risposta allo stesso tipo di antigene è risultata maggiore nelle donne con DPTS, inoltre queste ultime presentavano un’elevata concentrazione plasmatica di citochine pro-infiammatorie e di linfociti T attivati.
Dato che le reazioni di ipersensibilità ritardata vengono considerate indice dell’entità della risposta immune cellulo-mediata, è stato possibile pe r i Ricercatori affermare che in questa particolare categoria di donne si instaura di fatto una risposta immune cellulo-mediata esagerata rispetto a chi non presenta una storia di abusi o altri eventi traumatici.

Per quanto riguardava le concentrazioni di cortisolo, non sono state osservate differenze significative tra i due gruppi di donne; è stata riscontrata una seppur lieve ipocortisolemia nelle donne con DPTS che potrebbe rendere ulteriore conto circa la scarsa modulazione della risposta immune e della predisposizione all’instaurarsi di fenomeni infiammatori cronici in questo tipo di soggetti.
Non vi sono comunque, secondo i Ricercatori, tutte le premesse per poter correlare con certezza ipocortisolemia e DPTS.

Le conclusioni dello studio mostrano una correlazione, più o meno stretta, tra psiche e psoriasi. In particolare viene evidenziato il meccanismo tramite il quale un trauma psichico di una certa entità scatena una serie di fenomeni organici che sfociano in una abnorme reazione immunitaria cellulo-mediata, condizione che predispone largamente all'insorgenza di patologie infiammatorie croniche.


Ezio Giangreco


Psyche2004


Indietro