Xagena Mappa
American Psychiatric annual meeting
EPA 2017
WPA XVII World cogress psychiatry berlin 2017

Pregabalin nel trattamento del disturbo d’ansia generalizzato


Il Pregabalin ( Lyrica ) è un analogo strutturale del GABA, sebbene non sia attivo a livello del recettore del GABAergico.

Il Pregabalin si lega a livello dei canali del calcio nei tessuti del sistema nervoso centrale ed agisce come un modulatore presinaptico dell’eccessivo rilascio di diversi neurotrasmettitori eccitatori nei neuroni ipereccitati.

Il Pregabalin per os al dosaggio compreso tra 300 e 600mg/die è risultato superiore al placebo e comparabile al Lorazepam ( Tavor ) 6mg/die, Alprazolam ( Xanax ) 1.5mg/die e Venlafaxina ( Effexor/Efexor ) 75mg/die nel migliorare i sintomi ansiosi e depressivi nei pazienti con disturbo d’ansia generalizzato in forma moderato-grave.

Rispetto all’Alprazolam e alla Venlafaxina, l’inizio dell’attività ansiolitica da parte del Gabapentin è rapido, già evidente dopo 1 settimana.

Inoltre, il Pregabalin ( dosaggio iniziale 450mg/die ) è efficace nella prevenzione delle recidive di disturbo d’ansia generalizzato nell’arco di 34 settimane.

Il Pregabalin è risultato ben tollerato durante la fase di aumento del dosaggio ( fino ad un massimo di 600mg/die ) in 7 giorni.
Capogiri, sonnolenza sono i più comuni effetti indesiderati osservati. ( Xagena2006 )

Frampton JE, Foster RH, CNS Drugs 2006; 20: 685-693


Psyche2006 Farma2006


Indietro