GL Pharma
American Psychiatric annual meeting
WPA XVII World cogress psychiatry berlin 2017
EPA 2017

Leucopenia indotta da Clozapina trattata con successo con Litio


Ricercatori del South Dakota State University, a Sioux Falls negli Stati Uniti, hanno presentato il caso di una leucopenia indotta dalla Clozapina ( Clozaril; in Italia: Leponex ), un antipsicotico.

Un uomo di 55 anni con schizofrenia paranoie, in trattamento con Clozapina ( Clozaril; in Italia: Leponex ) per oltre 10 anni, è stato ricoverato in una Unità di Salute Mentale con leucopenia associata all’uso di Clozapina.

Questo paziente presentava una storia clinica con 4 precedenti ricoveri per motivi psichiatrici, nessuno dei quali occorso durante il trattamento con Clozapina.

Al momento del ricovero, il trattamento con Clozapina è stato sospeso ed è stato intrapreso un trattamento con Olanzapina ( Zyprexa ).
Al quarto giorno di ricovero, la conta dei leucociti è salita a 3.400/mm3 e la Clozapina era stata ripresa a causa di un aumento delle allucinazioni uditive e delle ideazioni suicidarie.
Nel quinto giorno di ospedalizzazione la conta dei leucociti è scesa a 2.900/mm3 e la Clozapina è stata nuovamente sospesa.

Al paziente è stato somministrato Litio carbonato ( Carbolithium ) 300 mg alla sera e l’Olanzapina è stata sospesa.
Il giorno successivo è stato ripreso il trattamento con Clozapina, somministrato alla dose di 12,5 mg giornalieri alla sera.
Al giorno 11 di ospedalizzazione, la conta leucocitaria è salita a 5.400/mm3.

Il paziente è stato dimesso con una prescrizione di Clozapina 25 mg alla sera, con una conta leucocitaria di 3.400 mm3.

Il paziente non è stato successivamente riospedalizzato, e non sono stati notati cambiamenti significativi nella sua conta leucocitaria o nella conta assoluta dei neutrofili per più di 14 mesi.

Lo studio ha evidenziato come il Litio abbia stimolato la produzione di leucociti in questo paziente schizofrenico di 55 anni, che aveva sviluppato una leucopenia indotta da Clozapina dopo oltre 10 anni di trattamento.
Dopo la somministrazione di Litio il trattamento con Clozapina è stato ripreso con successo.
Il trattamento con Clozapina e Litio è stato mantenuto senza significative variazioni nella conta dei leucociti o nella conta assoluta dei neutrofili. ( Xagena2007 )

Kutscher EC et al, Am J Health Syst Pharm 2007; 64: 2027-2031



Farma2007 Psyche2007 Emo2007


Indietro