WPA XVII World cogress psychiatry berlin 2017
American Psychiatric annual meeting
Xagena Mappa
EPA 2017

Efficacia ed efficacia comparativa dei farmaci antipsicotici atipici per usi off-label negli adulti


I farmaci antipsicotici atipici sono comunemente utilizzati per condizioni off-label come agitazione nella demenza, ansia e disturbo ossessivo-compulsivo.

È stata effettuata una revisione sistematica di efficacia e sicurezza degli antipsicotici atipici per l’uso in condizioni non-approvate dall’FDA ( Food and Drug Administration ).

Sono stati inclusi nell’analisi gli studi controllati che hanno confrontato un farmaco antipsicotico atipico ( Risperidone, Olanzapina, Quetiapina, Aripiprazolo, Ziprasidone, Asenapina, Iloperidone o Paliperidone ) con il placebo, un altro farmaco antipsicotico atipico o un’altra farmacoterapia per condizioni off-label in adulti.

Studi osservazionali con campioni superiori a 1.000 pazienti sono stati inclusi per valutare gli eventi avversi.

Dei 12.228 lavori identificati, 162 sono stati utilizzati per la revisione dell’efficacia.

Tra 14 studi controllati con placebo riguardanti pazienti anziani con demenza che hanno riportato punteggi di esito globale, che comprendevano sintomi come psicosi, alterazioni dell’umore e aggressione, è stato osservato un piccolo, ma statisticamente significativo, effetto di dimensione compresa tra 0.12 e 0.20 per Aripiprazolo ( Abilify ), Olanzapina ( Zyprexa ) e Risperidone ( Risperdal ).

Per il disturbo d’ansia generalizzato, un’analisi congiunta di 3 studi ha mostrato che la Quetiapina ( Seroquel ) è associata a una maggiore probabilità del 26% di una risposta favorevole ( definita come un miglioramento di almeno il 50% alla scala Hamilton Anxiety Scale ), rispetto al placebo.

Per il disturbo ossessivo-compulsivo, Risperidone è risultato associato a una probabilità 3.9 volte maggiore di risposta favorevole ( definita come un miglioramento del 25% alla scala Yale-Brown Obsessive Compulsive Scale ), rispetto a placebo.

Nei pazienti anziani, è stato osservato un aumento del rischio di decesso ( number needed to harm [ NNH ]=87 ), ictus ( NNH=53 per risperidone ), sintomi extrapiramidali ( NNH=10 per Olanzapina; NNH=20 per Risperidone ) e sintomi del tratto urinario ( intervallo NNH=16-36 ).
Negli adulti non-anziani, gli eventi avversi hanno incluso: aumento ponderale ( in particolare con Olanzapina ), fatigue, sedazione, acatisia ( per Aripiprazolo ) e sintomi extrapiramidali.

In conclusione, benefici e rischi variano tra i farmaci antipsicotici atipici per uso off-label.
Riguardo ai punteggi del sintomo comportamentale globale associato a demenza nei pazienti anziani, sono stati riscontrati piccoli ma significativi benefici con Aripiprazolo, Olanzapina e Risperidone.
La Quetiapina è risultata associata a benefici nel trattamento del disturbo da ansia generalizzato, e il Risperidone era associato a benefici nel trattamento del disturbo ossessivo-compulsivo; tuttavia, gli eventi avversi sono risultati comuni. ( Xagena2011 )

Maher AR et al, JAMA 2011; 306: 1359-1369


Psyche2011 Neuro2011 Farma2011


Indietro