Xagena Mappa
Xagena Newsletter
OncologiaMedica.net
Reumabase.it

Effetto della Paroxetina o della Quetiapina in combinazione con Ossicodone versus Ossicodone da solo sulla ventilazione durante l'ipercapnia


Gli oppioidi possono causare una grave depressione respiratoria sopprimendo i meccanismi di feedback che aumentano la ventilazione in risposta all'ipercapnia.
A seguito dell'aggiunta di avvertenze alle benzodiazepine e ai prodotti degli oppioidi sull'aumento del rischio di depressione respiratoria con l'uso simultaneo, la Food and Drug Administration ( FDA ) degli Stati Uniti ha valutato se altri farmaci che potrebbero sostituire le benzodiazepine, possano causare effetti simili.

Si è studiato se la combinazione di Paroxetina ( Sereupin ) o Quetiapina ( Seroquel ) con Ossicodone ( OxyContin ), rispetto al solo Ossicodone, riduca la risposta ventilatoria all'ipercapnia in uno studio clinico randomizzato, in doppio cieco, crossover condotto presso un'Unità di farmacologia clinica ( West Bend, Wisconsin ) con 25 partecipanti sani nel 2021.

Ossicodone 10 mg è stato somministrato nei giorni 1 e 5 e seguenti in ordine randomizzato per 5 giorni: Paroxetina 40 mg al giorno, Quetiapina due volte al giorno ( aumentando le dosi giornaliere da 100 mg a 400 mg ) oppure placebo.

L’esito principale era la ventilazione ad anidride carbonica di fine espirazione di 55 mm Hg ( ventilazione ipercapnica ) utilizzando la metodologia del rebreathing valutata per Paroxetina o Quetiapina con Ossicodone, rispetto a placebo e Ossicodone, nei giorni 1 e 5 ( primario ) e solo per Paroxetina o Quetiapina rispetto al placebo il giorno 4 ( secondario ).

Tra 25 partecipanti ( età media, 35 anni; 11 donne, 44% ), 19 ( 76% ) hanno completato lo studio.

La ventilazione ipercapnica media è risultata significativamente ridotta con Paroxetina più Ossicodone versus placebo più Ossicodone il giorno 1 ( 29.2 vs 34.1 l/min; differenza media -4.9 l/min; P=0.01 ) e il giorno 5 ( 25.1 vs 35.3 l/min; MD, -10.2 l/min; P minore di 0.001 ), ma non è risultata significativamente ridotta con Quetiapina più Ossicodone versus placebo più Ossicodone il giorno 1 ( 33.0 vs 34.1 l/min; MD, -1.2 l/min; P=0.28 ) o il giorno 5 ( 34.7 vs 35.3 l/min; MD, -0.6 l/min; P=0.37 ).

Come esito secondario, la ventilazione ipercapnica media è risultata significativamente ridotta al giorno 4 con Paroxetina da sola versus placebo ( 32.4 vs 41.7 l/min; MD, -9.3 l/min; P minore di 0.001 ), ma non con Quetiapina da sola versus placebo ( 42.8 vs 41.7 l/min; MD, 1.1 l/min; P=0.67 ).

Non sono stati segnalati eventi avversi gravi correlati al farmaco.

In questo studio preliminare che ha coinvolto partecipanti sani, la Paroxetina combinata con Ossicodone, rispetto al solo Ossicodone, ha ridotto significativamente la risposta ventilatoria all'ipercapnia nei giorni 1 e 5, mentre la Quetiapina combinata con Ossicodone non ha causato tale effetto.
Sono necessarie ulteriori indagini per caratterizzare gli effetti dopo il trattamento a lungo termine e per determinare la rilevanza clinica di questi risultati. ( Xagena2022 )

Florian J et al, JAMA 2022; 328: 1405-1414

Pneumo2022 Psyche2022 Farma2022



Indietro