American Psychiatric annual meeting
WPA XVII World cogress psychiatry berlin 2017
Xagena Mappa
EPA 2017

Disturbo d’ansia sociale, Venlafaxina comparabile alla Paroxetina


L’evidenza indica che la Venlafaxina ( Effexor/Efexor XR ) a rilascio prolungato migliora i sintomi dell’ansia.

Ricercatori del New York State Psychiatric Institute di New York hanno condotto uno studio i cui obiettivi sono stati quello di valutare l’efficacia, la sicurezza e la tollerabilità della Venlafaxina a rilascio prolungato, a dosaggio flessibile, rispetto al placebo, in un trattamento a breve termine del disturbo d’ansia sociale e, secondariamente, quello di confrontare Paroxetina ( Paxil ) e Venlafaxina a rilascio prolungato, e Paroxetina e placebo.

Pazienti ambulatoriali ( n = 440 ) con disturbo d’ansia sociale, secondo il DSM-IV, della durata di 6 mesi o più, sono stati assegnati in modo random a trattamento con Venlafaxina a rilascio prolungato ( 75-225mg/die ), Paroxetina ( 20-50mg/die ) o placebo, per 12 settimane, presso 26 centri degli Stati Uniti.

L’outcome primario era rappresentato dal punteggio alla Liebowitz Social Anxiety Scale, mentre l’outcome secondario comprendeva le percentuali di risposta ( Clinical Global Impression–Improvement, 1 o 2 ) ed i punteggi del Clinical Global Impression–Severity of Illness e Social Phobia Inventory.

Le dosi medie giornaliere sono state di 201.7mg di Venlafaxina a rilascio prolungato e 46.0mg di Paroxetina.

Il trattamento con Venlafaxina a rilascio prolungato è risultato significativamente superiore al placebo dalla prima settimana fino alla 12.a settimana alla Liebowitz Social Anxiety Scale e al Social Phobia Inventory, e alla seconda e alla sesta settimana fino alla dodicesima per la Clinical Global Impression–Severity of Illness.
Inoltre, la Venlafaxina si è mostrata significativamente superiore al trattamento con Paroxetina alla prima e alla seconda settimana secondo il Social Phobia Inventory.

Il trattamento con Paroxetina è risultato significativamente superiore al placebo alla terza settimana e fino alla dodicesima alla Liebowitz Social Anxiety Scale, alla Clinical Global Impression–Severity of Illness scale e al Social Phobia Inventory.

Le percentuali di risposta alla dodicesima settimana sono state notevolmente superiori per i gruppi trattati con Venlafaxina a rilascio prolungato e con Paroxetina ( 58.6% e 62.5%, rispettivamente ), rispetto al gruppo placebo ( 36.1% ) ( p < 0.001 per entrambi ).

I risultati ottenuti hanno mostrato che la Venlafaxina a rilascio prolungato è efficace nel trattamento a breve termine del disturbo d’ansia sociale, con un profilo di efficacia e tollerabilità comparabile a quello della Paroxetina.( Xagena2005 )

Liebowitz MR et al, Arch Gen Psychiatry 2005; 62: 190-198

Psyche2005 Farma2005


Indietro